ELEZIONI POLITICHE 2022

ELEZIONI POLITICHE 2022

Con il decreto del Presidente della Repubblica n. 96 del 21 luglio 2022, il Signor Presidente della Repubblica ha sciolto le Camere. Con d. P.R. n. 97 della stessa giornata è stata fissata al 25 settembre 2022 la convocazione dei comizi per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. I cittadini residenti all’estero voteranno per i candidati della Circoscrizione estero.

In base alla Legge 27 dicembre 2001, n. 459, i cittadini italiani residenti all’estero iscritti nelle liste elettorali della Circoscrizione estero votano per posta, ricevendo il plico elettorale al proprio indirizzo di residenza. A tal fine, si raccomanda quindi di controllare e regolarizzare la propria situazione anagrafica e di indirizzo presso il proprio consolato, utilizzando preferibilmente il portale online dei servizi consolari Fast It.

In alternativa al voto per corrispondenza, i cittadini iscritti all’AIRE possono SCEGLIERE DI VOTARE IN ITALIA PRESSO IL PROPRIO COMUNE, comunicando per iscritto la propria scelta (OPZIONEal Consolato ENTRO IL 31 LUGLIO 2022 (il 10° giorno successivo all’indizione delle votazioni). Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e – per essere valida – deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore e deve essere accompagnata da copia di un documento di identità del dichiarante. Per tale comunicazione si può anche utilizzare l’apposito modulo scaricabile dal sito web del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (www.esteri.it) o da quello del proprio Ufficio consolare di riferimento.

Gli elettori che scelgono di votare in Italia in occasione delle prossime elezioni politiche riceveranno dai rispettivi Comuni italiani la cartolina-avviso per votare – presso i seggi elettorali in Italia – per i candidati nelle circoscrizioni nazionali e non per quelli della Circoscrizione Estero.

La scelta (opzione) di votare in Italia vale esclusivamente per una consultazione elettorale.

Si ribadisce in ogni caso che l’opzione DEVE PERVENIRE all’Ufficio consolare NON OLTRE I DIECI GIORNI SUCCESSIVI A QUELLO DELL’INDIZIONE DELLE VOTAZIONI, OVVERO ENTRO IL 31 LUGLIO 2022.  Come prescritto dalla normativa vigente, sarà cura degli elettori verificare che la comunicazione di opzione spedita per posta sia stata ricevuta in tempo utile dal proprio Ufficio consolare.

La scelta di votare in Italia può essere successivamente REVOCATA con una comunicazione scritta da inviare o consegnare all’Ufficio consolare con le stesse modalità ed entro gli stessi termini previsti per l’esercizio dell’opzione.

Se si sceglie di rientrare in Italia per votare, la Legge NON prevede alcun tipo di rimborso per le spese di viaggio sostenute, ma solo agevolazioni tariffarie all’interno del territorio italiano. Solo gli elettori residenti in Paesi dove non vi sono le condizioni per votare per corrispondenza (Legge 459/2001, art. 20, comma 1-bis) hanno diritto al rimborso del 75 per cento del costo del biglietto di viaggio, in classe economica.

 Elettori temporaneamente all’estero

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento delle prossime elezioni politiche del 25 settembre 2022, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza (art. 4-bis, comma 1, legge 27 dicembre 2001, n. 459), ricevendo il plico elettorale contenente le schede per il voto all’indirizzo di temporanea dimora all’estero. Per esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori dovranno far pervenire AL COMUNE d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione entro mercoledì 24 agosto 2022.

 

APERTURE STRAORDINARIE UFFICIO ELETTORALE – RILASCIO CERTIFICATI DI ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI

In occasione della presentazione delle liste e candidature per la Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, l'Ufficio Elettorale, per il rilascio delle certificazioni di iscrizione nelle liste elettorali, osserverà il seguente orario di apertura:

  • Giovedì 18 agosto: dalle ore 9.00 alle ore 13.00; dalle ore 15.30 alle ore 17.30
  • Venerdì 19 agosto: dalle ore 9.00 alle ore 13.00; dalle ore 15.30 alle 17.30
  • Sabato 20 agosto: dalle ore 9.00 alle ore 13.00; dalle ore 15.30 alle ore 17.30
  • Domenica 21 agosto: dalle ore 8.00 alle ore 20.00
  • Lunedì 22 agosto: dalle ore 8.00 alle ore 20.00

Per informazioni: Tel. 050 684932, anagrafe@comune.santaluce.pi.it

Le richieste di certificati elettorali possono essere inviate, a mezzo pec, all'indirizzo di posta elettronica  certificata  del comune: pec.comune.santaluce@legismail.it

VOTO DOMICILIARE

Gli elettori affetti da gravissime infermità che ne rendono impossibile l'allontanamento dalla propria abitazione e gli elettori che si trovino in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettomedicali, possono essere ammessi al voto domiciliare. Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il quarantesimo ed il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano (art. 1 del D.L. 3 gennaio 2006 n. 1  convertito, con modificazioni, dalla  L.  27 gennaio 2006 n. 22 come modificato dalla legge 7 maggio 2009 n. 46). 

Possono richiedere l’esercizio del diritto di voto a domicilio gli elettori:

1-  affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi di cui all’art. 29 legge n. 104/1992 - trasporto pubblico per disabili organizzato dal comune;

2 - affetti da grave infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall'abitazione.

La sussistenza dei requisiti deve essere accertata dal funzionario medico designato dall’ASL, con certificato in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità di cui al punto 1, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali di cui al punto 2.

attenzione_225.Per le ELEZIONI POLITICHE del prossimo 25 settembre le richieste di esercizio di voto domiciliare dovranno pervenire al comune a partire dal 16 agosto 2022 e fino al 5 settembre 2022.

 

VOTO ASSISTITO – Richiesta di annotazione del Timbro AVD sulla Tessera Elettorale

Gli elettori affetti da infermità permanenti tali da non consentire l’autonoma espressione del diritto di voto, possono esprimere il voto con l’assistenza in cabina di un altro elettore liberamente scelto dalla persona disabile. L’accompagnatore in cabina può essere individuato tra gli elettori di un qualsiasi Comune Italiano, ma non può esercitare tale funzione per più persone. L’elettore affetto da un impedimento permanente, ha la possibilità di fare annotare  sulla propria tessera elettorale il diritto al “voto assistito”, mediante apposizione del timbro “ AVD”  a cura dell’Ufficio Elettorale del Comune di residenza. 

Documenti da presentare:  

Chi intende avvalersi di questa possibilità deve presentare apposita richiesta all’Ufficio Elettorale allegando i seguenti documenti:

–  Modulo di richiesta di annotazione del diritto di voto assistito (timbro AVD)

–  copia del documento d’identità e certificato medico  rilasciato dall’ASL di competenza territoriale, attestante l’impedimento fisico permanente.

 

Allegato Guida-pratica-elezioni-politiche-2022.pdf (750,97 KB)
Allegato Modulo-opzione-ELEZIONI-POLITICHE-2022.docx (17,49 KB)
  OPZIONE AIRE
Allegato SCADENZARIO-POLITICHE-25-SETTEMBRE-2022.pdf (441,50 KB)
Allegato ModelloOpzioneTemporanei_Voto_Politiche_20220925_Accessibile.pdf (694,29 KB)
  MODULO OPZIONE VOTO ESTERO TEMPORANEI (NON ISCRITTI O NON ANCORA ISCRITTI AIRE)
Allegato manifesto_politiche.pdf (91,15 KB)
  MANIFESTO CONVOCAZIONE COMIZI ELETTORALI
Allegato domanda_voto_domiciliare.doc (29,00 KB)
  Domanda Voto Domiciliare
Allegato voto_domiciliare.doc (34,50 KB)
  Manifesto voto domiciliare
Allegato Voto_assistito.doc (28,00 KB)
  Manifesto voto assistito
Allegato domanda_voto_assistito.doc (27,00 KB)
  Domanda voto assistito